Armadillo Club

– LIVE MUSIC PROMOTION –

Armadillo Club

Il Laboratorio Piazza De André, ed il premio ad esso collegato, giungono alla nona edizione in una piazza dedicata al cantautore genovese, non solo nella toponomastica, ma con la creazione di un palco-monumento che ne rappresenta il ricordo e che non si esaurisce in prossimità dell’evento ma è presente nella normalità quotidiana, in un luogo dove la frequentazione è legata anche a strutture portanti della vita cittadina (Poste, biblioteca civica, ecc.)

Negli anni si sono alternati musicisti e collaboratori di De Andrè oltre a varie personalità tra cui ricordiamo Don Gallo, Dori Ghezzi, Lella Costa, Riccardo Tesi, Mauro Pagani, Armando Corsi, ma soprattutto artisti che si sono ispirati o hanno avuto punti in comune con le sue tematiche. Il tentativo è stato quello di evitare una sorta di juke-box celebrativo con la semplice riproposizione delle sue canzoni, ma produrre progetti originali. Anche per questo, dal 2017, è stato creato il “folk music meeting” che prevede la partecipazione al Laboratorio Piazza De André di esponenti della musica popolare italiana ed internazionale.

La stessa musica popolare italiana è uno dei pochi generi musicali che hanno una propria specificità ed una collocazione propria nel circuito internazionale. Le tematiche variano: dalla condizione del mondo degli ultimi, tanto care all’artista genovese, a momenti di festa, ballo, aggregazione popolare, riscoperta di strumenti tradizionali di grande qualità.
Quest’anno si è ritenuto di continuare ed arricchire il percorso tracciato, con diverse declinazioni della musica delle tradizioni, attraverso l’ascolto, il coinvolgimento nei ritmi e la ricerca dell’ innovazione. Sono previsti inoltre seminari sugli strumenti musicali ed incontri culturali, per chi volesse approfondire o semplicemente saperne di più.

Il Laboratorio Piazza De André, Folk Music Meeting, torna dunque quest’anno nell’estate sarzanese, continuando ad arricchire il percorso tracciato, con diverse declinazioni della musica e dei strumenti delle tradizioni, attraverso l’ascolto, il coinvolgimento nei ritmi e la ricerca dell’ innovazione.
Presto verrà pubblicato tutto il programma dei concerti della tre giorni, 24-25-26 agosto in P.zza F. De Andrè a Sarzana.

La novità di quest’anno è la presenza di seminari sugli strumenti musicali ed incontri culturali, per chi volesse approfondire o semplicemente saperne di più, che si svolgeranno presso la biblioteca C. Martinetti adiacente a P.zza De Andrè.

I seminari presentati sono due e sono i seguenti:

Sabato 25 Agosto, dalle ore 10:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 18:00, presso la Biblioteca C. Marinetti, Piazza De Andrè, Sarzana:
La masterclass “Discorsi intorno all’Arpa”, presentata dal maestro Vincenzo Zitello, sarà incentrata sul percorso che lo ha portato a diffondere questo particolare strumento in vari ambiti musicali: dalla tradizione celtica alla classica, al jazz, alla musica dei cantautori, al pop e alla musica sperimentale ed elettronica. Un viaggio lungo quaranta anni, ricco di aneddoti e percorsi, un progetto sempre aperto che esegue un preciso orientamento di ricerca e che mira ad esaltare le insospettabili potenzialità che dimorano tra le corde delle arpe. L’incontro si svolge attraverso un percorso dotato di poetica autonomia e di matura sintesi espressiva, in un crescendo fatto di lirismi, evocazioni, allusioni, ritmi, variazioni e virtuosismi che invariabilmente rapiscono ed incantano ogni ascoltatore.

Per poter prendere parte allo stage è richiesta una quota partecipativa di €15.

Domenica 26 Agosto, dalle ore 10:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 18:00, presso la Biblioteca C. Marinetti, Piazza De Andrè, Sarzana:
Lo stage presentato da Mauro Manicardi vede come protagonista l’organetto diatonico ed è indirizzato a principianti, finalizzato ad imparare le musiche delle tre danze del carnevale di Zeri (Lunigiana).
Mauro è, infatti, il fondatore del gruppo Tandarandan, nato nel 1997 in seguito alla ricerca da lui svolta svolta sulle tradizioni musicali dell’area lunigianese e spezina. Questo lavoro, iniziato nei primi anni ’90, rappresenta per il territorio una ripresa dell’interesse verso la musica tradizionale locale e soprattutto rimette in movimento musicisti, gruppi di danza, contatti tra quanti operano nel settore.
Gli stagisti, per poter partecipare al seminario, dovranno avere uno strumento proprio da 8 bassi sol/do.

Per poter prendere parte allo stage è richiesta una quota partecipativa di €15.

Per ulteriori informazioni potete chiamare al numero 0187 626993 o scrivere al indirizzo mail info@armadilloclub.org

Laboratorio Piazza De Andrè “Folk Music Meeting”  è organizzato da Ass. Cult. Armadillo Club, ARCI-UISP Valdimagra-La Spezia con la collaborazione e il contributo del Comune di Sarzana Assessorato alla Cultura  e la direzione artistica di Alessio Ambrosi.

Il Premio Piazza De Andrè è un’opera del maestro scultore Giampiero Paita


PAST EVENTS:

AMBROGIO SPARAGNA & ORCHESTRA POPOLARE ITALIANA dell’AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA DI ROMA  in “Taranta d’Amore” 

Fortezza Firmafede Sarzana (Sp) 1 Giugno 2018 ore 21,30  –  Ingresso libero

Festa di presentazione della 9a edizione di Laboratorio Piazza De Andrè “Folk Music Meeting” 2018

In attesa di comunicare il programma completo della manifestazione, che si svolgerà dal 24 al 26 agosto in Piazza De Andrè, abbiamo voluto proporre un’anteprima con un personaggio che racchiude molti degli elementi del nostro progetto: Ambrogio Sparagna e la sua Orchestra Popolare Italiana.

Ambrogio Sparagna è un musicista ed etnomusicologo, nonché virtuoso dell’organetto con una lunga attività concertistica in paesi europei ed extraeuropei.
Innumerevoli i suoi progetti nell’ambito della cultura e della musica popolare italiana, ma importanti sono anche le sue collaborazione con artisti di generi diversi quali Francesco De Gregori, Giovanni Lindo Ferretti, Lucio Dalla, ecc.
Dal 2004 al 2006, a Melpignano (Lecce), durante il celebre festival  “La Notte Della Taranta”, crea e dirige l’omonima orchestra con cui si esibisce in tutto il mondo. Di particolare rilievo l’esibizione a Pechino nel 2006.
Successivamente gli viene affidato il compito di costituire l’orchestra dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, Orchestra Popolare Italiana, la stessa formazione con cui si esibirà a Sarzana (Sp) sul palco della Fortezza Firmafede, venerdì 1 Giugno alle ore 21,30.

Taranta d’Amore è una grande Festa-Spettacolo dedicata al ricco repertorio di serenate e balli della tradizione popolare italiana: gighe, saltarelli, ballarelle, pizziche, tammurriate e soprattutto tarantelle, la danza matrice di tante tradizioni musicali delle nostre regioni.
Al centro della scena Sparagna, sostenuto dalla straordinaria energia e bravura dei musicisti dell’Orchestra, dà vita ad una grande festa spettacolo che riesce ad animare la piazza, la fa saltare al ritmo vorticoso dei nostri balli popolari, tra organetti, chitarre, ciaramelle e tamburelli. Nel corso dello spettacolo il pubblico diventa ‘protagonista della festa’ e si lascia piano piano travolgere dalla forza della musica abbandonandosi agli inviti del Maestro a ballare, battere le mani, sorridere e fischiare una melodia, cantare un ritornello e sorridere per un numero ad effetto. Così stregati dall’energia del ritmo ed affascinati dalla varietà ed originalità dei suoni degli strumenti popolari e dalla forza delle voci che cantano tanti dialetti diversi, tutti si ritrovano a rivivere suggestioni ed emozioni straordinarie tipiche delle antiche feste contadine italiane.

Orchestra Popolare Italiana  diretta da Ambrogio Sparagna:
Ambrogio Sparagna, voce, organetti  – Clara Graziano, voce, organetto, danza – Valentina Ferraiuolo, voce, tamburelli – Cristiano Califano, chitarre – Raffaello Simeoni, voce, fiati popolari – Diego Micheli, contrabasso – Ottavio Saviano, batteria – Erasmo Treglia, violino, ghironda, ciaramella  


DIANE PONZIO (usa)
songwriter New York

TOUR IN ITALIA 2018

Martedì 15 Maggio: SARZANA, I Fondachi, concerto h.22, info: ifondachi@gmail.com – tel. 0187 622819

Mercoledì 16 Maggio: LA SPEZIA, Origami Club, concerto, h.21,30
info: info@origamihouse.net – tel. 320 815 0119

Giovedì 17 Maggio: CASTELFIDARDO (AN), Onstage Club, concerto h.22
info: https://www.facebook.com/OnstageClub/ – tel. 366 3221075

Venerdì 18 Maggio: ROMA, L’Archivio 14, concerto h.22 info: info@larchivio14.it – tel 06 89561754


logo_acoustic-guitar-village_p

venerdì 29, sabato 30 settembre – domenica 1 ottobre 2017
all’interno di Cremona Musica International Exhibitions
Fiera di Cremona

www.acousticguitarvillage.net

www.cremonamondomusica.it/acoustic-guitar-village/


logo tondo ultimo_p

Lab.P.zza DeAndrè_2017_1

Lab.P.zza DeAndrè_2017_2

“Laboratorio Piazza De Andrè” a Sarzana (SP), giunto all’ottava edizione, seguendo ed evolvendo il percorso artistico-culturale sviluppato nelle sette edizioni precedenti e in piena sintonia con l’eredità intellettuale lasciata dal compianto poeta-musicista Fabrizio De Andrè, di cui la piazza porta il nome, vuole caratterizzarsi come importante appuntamento di musica di qualità, valorizzando espressioni musicali di alta ispirazione artistica e non concepite solo per facile fruizione commerciale. Da questa ottava edizione l’evento avrà il sottotitolo di “Folk Music Meeting” ed ambisce a diventare importante appuntamento nazionale dove presentare espressioni musicali regionali italiane, attraverso esibizioni di vari artisti e gruppi musicali, approfondimenti su musiche e balli tradizionali, con la presenza di esperti e studiosi del settore, valorizzazione di strumenti musicali popolari, pubblicazioni del settore e altre attività inerenti all’argomento.

Questa prima edizione 2017 di Laboratorio Piazza De Andrè “Folk Music Meeting” sarà un punto di partenza per lo sviluppo futuro della manifestazione, che potrà prevedere negli anni a venire appuntamenti continui in vari momenti dell’anno e seminari su strumenti musicali o altri argomenti inerenti, capaci di attrarre un folto numero di appassionati e praticanti. Verranno coinvolte organizzazioni nazionali, studiosi, giornalisti e riviste del settore, e nel futuro verranno proposte interazioni tra musicisti italiani e esponenti di musica folk di vari paesi del mondo.

La manifestazione andrà ad impreziosire in modo ancora più significativo Piazza De Andrè e il palco-monumento da poco costruito e fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale, proseguendo quel percorso costruttivo che vuole la piazza quale luogo di fermento culturale e sede di attività artistiche di grande qualità.


DOMENICA 13 AGOSTO in concerto ore 21,30, palco Piazza De Andrè a Sarzana:

BERNIE MARSDEN & HEAVY BLUES FOUNDATION

Loc. Concerto Bernie Masden
Bernie Marsden è uno dei chitarristi inglesi più conosciuti della storia grazie alla sua militanza in varie formazioni rock-blues e hard rock che hanno segnato il corso del rock britannico degli ultimi 45 anni.

La band che accompagnerà Bernie Marsden la sera del 13 Agosto sul palco De Andrè di Sarzana è formata da musicisti della zona fra Spezia e Viareggio (Andrea Gargiulo;Alex Jarusso;Emiliano Manuguerra) conosciuti per aver fatto parte per anni dei Purplesnake,una cover band conosciuta a livello nazionale per aver accompagnato durante i loro tour italiani musicisti che hanno militato nei Deep Purple e negli Whitesnake come Reb Beach,Doug Aldrich,Ian Paice e Lo stesso Marsden.
In questa nuova veste chiamata “Heavy Blues Foundation” la line-up è stata rinnovata con l’entrata alla batteria di Dario Carli,turnista/produttore spezzino rinomato a livello nazionale e all’organo Hammond/tastiere Francesco”Keki”Andrei,considerato un guru nel suo strumento e conosciuto in tutta Europa come uno dei maggiori esperti di organi elettrici vintage.
Gli Heavy Blues Foundation hanno già accompagnato Bernie Marsden lo scorso Maggio con un mini-tour fra Ibiza e Germania.



Logo AGV_Sarzana_p

ACOUSTIC GUITAR VILLAGE
“Street Music Edition” Sarzana 2017

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Culturale “Armadillo Club” di Sarzana, con la direzione artistica del Presidente, Alessio Ambrosi e la collaborazione e contributo del Comune di Sarzana, assessorato al Turismo e Cultura.

SABATO 16 DICEMBRE, ore 18

8° concerto della rassegna Acoustic Guitar Village “Sarzana Street Music Edition” sul nuovo palco dedicato a Fabrizio De Andrè in P.zza De Andrè:

LAKEETRA KNOWLES & BAND (Usa-Ita)

 

apre  THE YELLOW HOUSE UKULELES & GUITARS

 

 

 

SABATO 7 OTTOBRE, ore 18

7° concerto della rassegna Acoustic Guitar Village “Street Music Edition” sul nuovo palco dedicato a Fabrizio De Andrè in P.zza De Andrè.

ERIC LUGOSCH (Usa) chitarra blues-swing fingerstyle

DIANE PONZIO (Usa) songwriter New York

 

SABATO 15 LUGLIO, ore 21,30

6° concerto della rassegna Acoustic Guitar Village “Street Music Edition” sul nuovo palco dedicato a Fabrizio De Andrè in P.zza De Andrè.

in concerto CISCO & I DINOSAURI – open act Renza Castelli

trittico

Cisco , Voce chitarra e bodhran
Giovanni Rubbiani , chitarra acustica
Alberto Cottica , Fisarmonica e piano
Massimo Giuntini, Pipe, Flauti e Bouzoki

dinosauri_3760-1

Open Act: RENZA CASTELLI

 ore 21 in Piazza De Andrè a Sarzana

 

SABATO 10 GIUGNO, ore 21,30

5° concerto con la musica e corde dal mondo sul nuovo palco dedicato a Fabrizio De Andrè

Il quinto appuntamento della rassegna ACOUSTIC GUITAR VILLAGE “Street Music Edition” 2017 sul nuovo palco di Piazza F. De Andrè a Sarzana presenta, in set separati, due diverse ensemble di musicisti provenienti da varie parti del mondo: il gruppo Troc, composto da due palestinesi e un siriano, e la band dell’ Isola de La Reuniòn del fisarmonicista-chitarrista René Lacaille, che unisce musicisti della famiglia Lacaille con un trio di bravissimi musicisti italiani.

Troc foto

Renè Lacaille

Ingresso libero
La manifestazione è organizzata dall’Associazione Culturale “Armadillo Club” di Sarzana, con la direzione artistica del Presidente, Alessio Ambrosi e la collaborazione e contributo del Comune di Sarzana, assessorato al Turismo e Cultura.

 

SABATO 20 e DOMENICA 21 MAGGIO
ACOUSTIC GUITAR VILLAGE “Street Music Edition” Sarzana 2017
Piazza Fabrizio De Andrè

due giorni di concerti con artisti internazionali e musicisti emergenti sul nuovo palco dedicato a Fabrizio De Andrè!

Il terzo appuntamento della rassegna ACOUSTIC GUITAR VILLAGE “Street Music Edition” 2017, sul nuovo palco di Piazza F. De Andrè a Sarzana, raddoppia e propone due serate consecutive di grande musica dal vivo, con artisti internazionali, chitarra e altri strumenti a corde come assoluti protagonisti.

Sabato 20 maggio alle 21, dopo la cerimonia inaugurale del palco-monumento al grande Fabrizio De Andrè, prenderà il via la prima delle due giornate di concerti con l’apertura musicale del trio di country-bluegrass “The Lonesome Picking Pines”, composto da Marco Oliveri, voce, chitarra e armonica, Andrea Oliveri, voce, chitarra, mandolino, ukulele, e Marco Poggio, percussioni, che scalderanno il pubblico prima dell’esibizione degli ospiti internazionali, il gruppo messicano di “mariachi” Los Pachamama.
Con 26 anni di esperienza artistica e di promozione culturale, Los Pachamama (Terra Madre) è uno dei migliori gruppi messicani, maestro nel coniugare la musica popolare messicana e le musiche più rappresentative e tradizionali dell’America Latina.

Los Pachamama Domenica 21 maggio la giornata di concerti inizierà alle 15 del pomeriggio, con l’esibizione di chitarristi solisti, cantautori e band acustiche per le preselezioni a Sarzana del concorso per emergenti “New Sounds of Acoustic Music”, la cui finale si svolgerà il 29 settembre all’interno dell’Acoustic Guitar Village di Cremona. Nove sono le proposte che si alterneranno sul palco, tutte provenienti dal territorio della provincia della Spezia e di Carrara.

Alle ore 21 partirà il concerto serale, con una prima proposta d’eccezione: sarà sul palco il chitarrista nativo americano Wade Fernandez accompagnato dal figlio Quentin al flauto e alle percussioni.
Wade Fernandez

Concluderà la serata il concerto del chitarrista scozzese Tony McManus, da tutti indicato come il miglior chitarrista celtico del mondo e uno dei più raffinati musicisti che la Scozia abbia prodotto.TonyMcManusAtmosfere tradizionali, ballate e strumentali pieni di virtuosismi fanno parte del repertorio di questo artista, sempre in tour nei migliori festival internazionali di chitarra.

Ingresso libero ad entrambe le serate

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Culturale “Armadillo Club” di Sarzana, con la direzione artistica del Presidente, Alessio Ambrosi e la collaborazione e contributo del Comune di Sarzana, assessorato al Turismo e Cultura.


MICHAEL MANRING (USA) & FINAZ (ITA)

in ITALIA nel MARZO 2017!
michael-manring_invio    finaz-2600x400
Imperdibile occasione per vedere questi due grandissimi artisti di fama internazionale, Michael Manring, “the hottest bassist today” come è stato definito da molti giornalisti e Alessandro Finazzo, in arte Finaz, co-fondatore, co-autore e “chitarra virtuosa e solitaria” della Bandabardò , in un tour live in Italia che li vedrà protagonisti dal 7 al 20 Marzo 2017.
Per info concerti, live e masterclass, non esitate a contattarci: tour@armadilloclub.org

MICHAEL MANRING, genio innovatore del basso elettrico, è riconosciuto per il suo originale uso continuo di accordature aperte, cambi di accordatura ed effetti pionieristici. Le sue sperimentazioni sul basso contribuiscono ad elevare il ruolo del basso elettrico nella musica contemporanea, seguendo l’impegno del suo maestro Jaco Pastorius, di cui era allievo prediletto. L’ultimo CD Soliloquy è una chiara dimostrazione di come un solo basso elettrico nelle mani di un genio della musica contemporanea possa nello stesso tempo esplorare sonorità innovative mantenendo melodie ed armonie emozionanti.
http://www.armadilloclub.org/site/management-e-produzioni/michael-manring/
www.manthing.com

 FINAZ è da anni un riconosciuto punto di riferimento per la chitarra acustica italiana, con il proprio particolarissimo stile ‘rock & folk’. Oltre alla Bandabardò, ha collaborato in studio e live con artisti come Carmen Consoli, Max Gazzé, Paola Turci, Goran Bregovic, Piero Pelù, Modena City Ramblers, Caparezza e molti altri. Nel 2012 viene pubblicato il suo primo lavoro da solista, Guitar Solo, interamente realizzato con la chitarra acustica e pieno di spunti e soluzioni d’avanguardia per la ricerca sullo strumento. Facebook Finazofficialpage

logo-mb_2016_official   logo-dv-mark_2016_official